FAQ

Da BPDocWiki.

Indice

[modifica] BOOKING ON LINE (BOL)

[modifica] gestione utenze BOL

[modifica] CARICAMENTO SERVIZI

[modifica] Supplementi Riduzione Offerte

potete trovare la sezione dedicata ai supplementi riduzioni nella seguente pagina Help Supplementi/Riduzioni

  1. ordine di priorità delle SR
    si può stabilire usando l'apposito campo ORDINE ESECUZIONE, più è basso e prima viene eseguita
  2. cambio quota base
    se marcato una volta applicato il supplemento riduzione (SR) la nuova quota sarà il risultato del conteggio fatto per il supplemento o riduzione. Quindi le successive SR (se esistenti) saranno calcolate sulla nuova quota base
  3. S/R PER QUOTA BAMBINO
    Da utilizzare nell'eventualità che il pax bambino non usufruisca di

una percentuale di sconto ma abbia invece una quota precisa. Nella condizione scegliere ASSEGNAZIONE e poi inserire la seguente formula A ]= 2 && C == 1 dove si dice che se gli adulti sono 2 e il bambino è 1 il sistema deve prendere in considerazione la formula: pax assegnatario QP-C-QUOTA PAC C ordine pax All letto 3 e poi equazione-QGG + 330,00. In questo modo il sistema al bambino applicherà 330EUR al posto della normale quota adulto.

[modifica] SR INFANT GRATIS NON VIENE APPLICATA

Se l'SR ha come condizione : I>=1 && A >= 2 il sistema applica l'SR solo se trova 1 Infant e adulti insieme. Nel caso si voglia inserire uno sconto infant anche senza il vincolo dei 2 adulti basta inserire va inserito : I >= 1

[modifica] SR CAMBIO QUOTA

Quando si vuole inserire un supplemento/riduzione che non è ne uno sconto % on in valuta ma una ridefinizione del prezzo/costo allo va usato il flag Assegnaz nella testa della S/R. Il template utilizzera una formula simile a questa : -QGG + 50,00 Che sta ad indicare che viene sottratta la quota originaria destinata a quella tipologia di pax (A,C,I o per tutti) e sostituita con il valore di 50,00 Euro.

[modifica] SUPPLEMENTI CARBURANTE

Il supplemento carburante può essere inserito utilizzando il template Supplemento Carburante o Supplemento Carburante Eventuale. Il secondo viene usato se al momento dell'inserimento del contratto non si è a conoscenza del supplemento che verrà applicato nei vari periodi della stagione di vendita. Visionare l'applicazione Variazione Supplementi Carburante a questo link Vedi qui

[modifica] SUPPLEMENTI CARBURANTE DI PACCHETTO CARICATI NEI SERVIZI

Il supplemento carburante va legato al pax generico ( non alla sistemazione generica) o se hanno prezzi differenti in funzione dell'età dei paxs può essere legato alla fascia adulti e poi a quella dei child. Quando si viene a conoscenza del valore esatto del supplemento carburante per un determinato mese vi consigliamo poi di variare le date di validità del supplemento carburante generico in modo da escludere i mesi per i quali è stato inserito il supplemento corretto (altrimenti intervengono entrambi nella pratica).

Il supplemento carburante si può inserire direttamente nel servizio volo marcando anche il flag "usa nei pacchetti" oppure nel singolo pacchetto com S/R di pacchetto.

[modifica] CALCOLA A TUTTI I CLIENTI LA COMMISSIONE INDIPENDENTEMENTE DAI CONTRATTI

Il Sistema in caso di commissione espressa nel caricamento (esempio 10%) applica a tutti i clienti indipendentemente dal contratto commerciale la commissione espressa nell'SR. Se invece non si carica nessuna percentuale di commissione il Sistema applicherà solo quelle del contratto e in caso di clienti senza contratto non applicherà nessuna commissione.

[modifica] Aggiunta disponibilità di 1 o più sistemazioni

Per modificare le disponibilità già caricate, si deve aprire il servizio e poi entrare nel TAB Riepilogo. Poi con il tasto modifica massivamente disponibilità è possibile ceare una NUOVA variazione, cliccando sul bottone nuova, il Sistema mostrerà una maschera con i filtri da inserire per modificare la disponibilità. Si dovrà scegliere il periodo da variare, poi la sistemazione e il tipo di Allotment che si vuole assegnare alla sistemazione, a questo punto nel campo tipo Variazione va inserito il Flag nel campo di interesse

  • aggiungi ( si aggiungono unità all'allotmment attuale) se sono in FS non serve
  • sottrai ( si sottragono unità all'allotmment attuale) se sono in FS non serve
  • imposta a ( si impostano le unità dell'allotmment attuale al valore inserito)

[modifica] CAMBIO GIORNO OPERATIVITA' DI UN VOLO

E' possibile variare il servizio attuale, per esempio volo di giovedì diventa di sabato a partire dal 07/01/2017. Si deve andare nei giorni di in e out e chiudere il periodo attuale nella data dell'ultimo ritorno. Creare un nuovo periodo a partire dal 07/1/2017 inserendo il giorno di in di sabato. Allo stesso modo va effettuata la modifica anche negli Allotment, dal TAB RIEPILOGO usando il tasto Modifica Disponibilità Massivamente creando un NUOVO record per il periodo che va dal 07/01/2017 al x/x/xx impostando tutti i valori come quelli attuali, e impostando il giorno di operatività di sabato e salvando . Per controllare che quanto fatto sia corretto, sempre dal TAB Riepilogo è possibile tramite il calendario selezionare una data, impostando una data del nuovo periodo si dovrebbe popolare solo la colonna del sabato. ATTENZIONE se il volo è usato nei pacchetti va modificata anche la partenza del pacchetto.

[modifica] CAMBIO PUNTO DI RITROVO PER GLI AEROPORTI NEI DOCUMENTI

Per modificare il testo inserito nei documenti sul punto di ritrovo in aeroporto si deve : Andare nell'applicazione POI cercare l'aeroporto da modificare entrare in aggiornamento del record. Inserire il testo nel pannello Descrizione del POI nel campo Informazioni Assistenza.Salvare e chiudere.

[modifica] LISTINI

I listini servono a definire delle famiglie di prezzi che possono essere ad esempio :

  • Listino da Catalogo
  • Listino per clienti Gold
  • Listino Best Price (offerta) con vincoli temporali
  • Listino per canale di vendita (mercato)

Li trovate nei servizi e nei pacchetti qui c'è la pagina di dettaglio LISTINI

[modifica] LISTINO NETTO

Se il servizio/pacchetto è fleggato come commissionabile e il listino invece è stato flaggato come netto, la commissione non verrà applicata.

[modifica] ALERT IN GRIGLIA SERVIZI

ALERT PRESENTI:

  • controlla vuoti allotments (vedi)
  • ci sono sistemazioni che non hanno allotments
  • controllare date catalogo

Se si clicca sull'alert ALLOTMENT sulla parola vedi appariranno i buchi negli ALLOTMENT. Per l'alert sulle SISTEMAZIONI non sono stati caricati gli allotment per tutte le sistemazioni,esempio: ci sono 8 tratte e gli allotment solo per 6. Per l'alert sul CATALOGO si deve verificare le date di validità del catalogo e confrontarle con le date di validità del servizio.

[modifica] TRATTA RITORNO - CHECKOUT GIORNO PRIMA DELLA PARTENZA

Nel caricamento della tratta di ritorno di un servizio di tipo trasporto si può usare il flag DAY -1 NEI PACCHETTI DINAMICI per anticipare il checkout dall'hotel al giorno prima della partenza. Usare l'applicazione servizi e poi entrare nel tabbepanel tratte. Fare Attenzione che può essere necessario caricare anche altre informazioni nei prodotti hotel raggiunti dal trasporto. Vedi qui per maggiori dettagli sulle TRATTE.

[modifica] CONTRATTO TIME SHARING

[modifica] SCADENZE CONTRATTO

all'interno del contratto, nella testata della griglia del tab SCADENZE c'è il bottone SCADENZE INIZIALI che mostra le scadenze inizali del contratto, ovvero quelle generate dallo schema rate all'accettazione del contratto. Questo funziona per i contratti nati e gestiti nel DixCovery.

[modifica] CARICAMENTO PACCHETTI

[modifica] CARICAMENTO PENALI

[| Documentazione Gestione Penali]

[modifica] CARICAMENTO PRODOTTI NON TURISMO

In questa categoria ricadono tutti quei prodotti che non riguardano il turismo come ad esempio i prodotti ENOGASTRONOMICI.

Qui di seguito il link per avere maggiori informazioni Caricamento Servizi categoria Enogastronomica


[modifica] CARICAMENTO OFFERTE E COUPON MULTI PRODOTTO

Se si ha bisogno di caricare offerte multi prodotto ovvero che possono essere applicate a più prodotti si può utilizzare l'applicazioni Offerte Coupon. Questa applicazione può essere utilizzata anche per caricare i coupon.

Per maggiori informazioni potete vedere qui nella pagina di dettaglio Offerte e Coupon

[modifica] CARICAMENTO LISTINI OFFERTE PER SINGOLO SERVIZIO O PACCHETTO

Nel caso si abbia la necessità di caricare delle quotazioni in offerta è possibile inserire una serie di listini con il flag Offerta marcato e con ordine di applicabilità più basso di quello dei listini da catalogo. I listini in offerta possono avere dei periodi indipendenti dai listini ufficiali ed essere condizioni da alcuni vincoli temporali (prenota entro il , prenota X giorni prima) o di durata del soggiorno (solo per 3 notti). Per maggiori dettagli vedere qui Listini Offerta

[modifica] CARICAMENTO OFFERTE DI TIPO SCONTO PER SINGOLO SERVIZIO O PACCHETTO

Nel caso si abbia la necessità di caricare delle scontistiche in offerta è possibile inserire una serie di Supplementi o Riduzioni marcate con il flag Offerta Booking. Per maggiori dettagli vedere qui S/R Offerta

[modifica] PRATICHE

[modifica] Inserimento pratiche e stop vendita

se dobbiamo inserire pratiche in strutture su cui sono stati inseriti STOP VENDITE il sistema non fa procedere. Per fare quello che chiedi ci sono due strade :

1) associ il servizio al solo canale di vendita "booking" , in questo modo sarà visibile solo internamente, e procedi all'inserimento delle pratiche (ma prima devi rimettere la disponibilità per le stanze richieste).

2) invece di mettere in stop sale metti le stanze a richiesta , in questo modo sia internamente che sul sito la pratica non potra andare direttamente in confermata ma solo in confermata con riserva. Per portare poi la pratica in confermata vanno inseriti gli extra-allotments.

[modifica] Pratiche in opzione che non scadono

Il sistema non fa scadere le pratiche che sono bloccate (quelle per le quali non si è usciti con il tasto uscita), questo perchè viene ipotizzato che la pratica è in uso da un operatore. Nel breve vi monteremo un allarme che vi avvisa se una pratica con scadenza opzione già passata è bloccata da un operatore.

[modifica] CREAZIONE RIGA SUPPLEMENTO OCCASIONALE

All'interno del riepilogo nella pratica 1) con l'icona a sinistra della riga COPY duplicare una riga di S/R già esistente relativa al servizio che interessa, oppure di una riga del servizio che interessa. 2) compilare i campi Descrizione, Tipo riga e prezzo totale


       DESCRIZIONE con il testo che si vuole far stampare
       TIPO RIGA con la tipologia inserire o riga libera se si vuole far uscire nei documenti o S/R pacchetto se non si vuole mostrarla
       PREZZO TOTALE con valore del supplemento
       COSTO TOTALE con valore del supplemento
       flaggare riga vincolata in modo che un eventuale aggiornamento non sovrascriva quanto inserito
       commissionabile (vedere se va commissionabile)

[modifica] STATO PRATICA CONFERMATA CON RICHIESTA

In questo stato possono essere bloccati i posti disponibili dei servizi prenotati e intanto provvedere a recuperare i posti mancanti per poi effettuare un extra-allotments per confermare la pratica. ATTENZIONE se i servizi hanno come stato finale STOP SALE il sistema non permette di portare la pratica in questo stato, perchè si è deciso di non vendere oltre la disponibilità. Mentre i servizi che hanno come stato finale RQ possono essere eventualmente venduti con riserva.

[modifica] ANNULLAMENTO PARZIALE PRATICA

Se l'annullameto è parziale si dovrà procedere in questo modo

  • 1 pratica in registrata
  • 2 entrare nella lista sistemazioni e portare la sistemazione da annullare in annullata tramite il tasto workflow
  • 3 andare in riepilogo e se ci sono le penali caricate ci sarà la riga rossa con le penali, altrimenti duplicare una riga di quota inserire come tipo "penale" e mettere prezzo e costo.
  • 4 a questo punto nel riepilogo ci sarà la riga rossa della penale e nel docuemtno di penale annullamento ci sarà il riepilogo di quanto annullato.


3) confermare l'inserimento con il tasto salva.

[modifica] VENDERE SERVIZI NON CARICATI

Per vendere dei servizi che non sono stati caricati nei contratti standard seguire questa procedura : Vendita_Servizi_non_presenti_nel_caricamento

[modifica] FORZATURA CHIUSURA RATE

In caso di rate della pratica rimaste aperte e se ritenete che l'importo pagato dal cliente sia quello corretto potete procedere alla chiusura della rata aperta estinguendo così il debito del cliente.

Aprire l'applicazione "Forza Apertura Chiusura Rate Cliente", cercare per uno dei filtri (ad esempio il numero pratica) -> selezionare la rata/e e spingere il tasto rosso "Forza Chiusura Rate" Una volta effettuata la ricerca vengono mostrate in griglia tutte le rate che corrispondono ai criteri di ricerca. Oltre i dati relativi alle rate, nella prima colonna di sinistra, è presente una casella selezionabile.

Per effettuare la chiusura delle rate, procedere seguendo questi pochi passi :

selezionare la rata (o le rate) tramite la casella (è possibile selezionare tutte le righe della pagina cliccando sulla casella posta sulla testata della griglia) cliccare su Forza Chiusura Rate (o Forza Apertura Rate) per rispettivamente forzare la chiusura delle rate o ripristinare la rata. A questo punto appare una finestra per confermare l'azione. Se si seleziona Forza Chiusura Rate, e la chiusura va a buon fine, la colonna Chiusura Forzata (ultima colonna a destra) mostrerà un SI verde per ognuna delle rate forzate. Se si seleziona Forza Apertura Rate, e l'apertura avrà esito positivo, la colonna Chiusura Forzata mostrerà un NO rosso.

Per testare la chiusura effettiva della rata (o delle rate), aprire la applicazione Scadenzario Cliente (o Scadenzario Fornitore) e impostare gli stessi parametri di ricerca. Se le rate sono state chiuse forzatamente, queste non saranno visibili.

[modifica] DOCUMENTI

All'interno di ogni pratica è possibile trovare il tab Documenti. All'interno di questo Tab si trova la lista dei documenti inerenti alla pratica che possono essere spediti ai clienti o ai fornitori. Per ogni documento è possibile :

  • vederne l'anteprima tramite il tasto ANTEPRIMA
  • inviarla alc cliente tramite il tasto INVIA. La mail con il documento allegato verrà spediata al contatto di "area documenti individuali " presente nell'anagrafica del cliente/fornitore nel tab contatti all'interno del CRM
  • inviarla ad un contatto ad hoc tramite il tasto INVIA A che permette di scrivere la o le mail a cui inviare i documenti

[modifica] SE I SERVIZI DEL PACCHETTO VENGONO MOSTRATI INVERTITI

Controllare nelle partenze di aver inserito correttamente la tipologia A/R/I nel TAB Servizi. Per esempio se un volo viene settato come andata verrà mostrato nei documenti prima dell'Hotel.


[modifica] AEROPORTI e PORTI

Gli aeroporti si trovano nell'applicazione "POI" Punti di Interesse. In questa applicazione è possibile modificare i nomi degli aeroporti , le loro coordinate geografiche e la descrizione degli stessi e le indicaioni sul punto di ritrovo dell'assistenza. Per maggiori indicazioni vedere qui

[modifica] Compagnia aerea nei documenti

Per far uscire nei docuemtni la compagnia aerea deve essere settato il sottotipo VOLO, altrimenti non vengono mostrati i dati relativi alla compagnia aerea

[modifica] CLIENTI

[modifica] contratti e commissioni

L'approccio consigliato è il seguente

  1. dividere i clienti in network e profili che abbiano differenti trattamenti commissionali sia base
    ovviamente non per tutti i network si avrà un contratto, in quel caso sarà conveniente dividere le agenzie in profili
  2. costruire dei contratti legati ad uno o più network (raro ma possibile che network diversi abbiano gli stessi trattamenti provvigionali) fino a farne uno per ogni network con il quale si ha un contratto
    in ogni contratto indicare le provvigioni (base, sulle offerte, sui singoli servizi,...) riservate alle agenzie del network
  3. costruire dei contratti legati ad ognuno dei profili (smile, gold, silver,...) fino a farne uno per ogni profilo identificato per l'anno in corso
    in ogni contratto indicare le provvigioni (base, sulle offerte, sui singoli servizi,...) riservate alle agenzie del profilo
  4. assegnare ad ogni agenzia il proprio network o il proprio profilo
    questo farà si che per le pratiche dell'agenzia vengano usate le commissioni corrette in quanto all'inserimento della pratica il sistema attribuisce le provvigioni in base al network o al profilo o alla singola adesiona ad un contratto

NOTA: se una agenzia ha contemporaneamente sia un profilo che corrisponde ad un contratto che un network che corrisponde ad un altro contratto a vincere sarebbe il profilo ma è possibile richiedere che il sistema assegni invece quello migliore per l'agenzia

[modifica] MAIL PER INVIO WELCOME MAIL

Se si porta il cliente in stato ATTIVO, il sistema invierà una email di benvenuto.

Questa email viene spedita in genere alla mail principale sulla sede marcata come principale, ma può essere personalizzata per ogni cliente. Se la mail non riporta i dati è perchè non è stata creata l'utenza, se il cliente si è registrato on line l'utenza viene creata dal Sistema, in caso la registrazione avvenga manualmente si dovrà procedere alla creazione tramite l'apposito TAB.

[modifica] CLIENTE DI FATTURAZIONE

nel caso una agenzia appartenga ad un gruppo di agenzie o ad un network e si vuole che le vendite risultino sulle singole agenzie ma le fatture vadano tutte alla stessa agenzia (CAPO NETWORK) si può operare in due modi

  1. creare un network
    1. associarvi le agenzie
    2. nel network indicare la capo network e che si deve fatturare a questa
  2. in ogni agenzia entrare nel tab panel PARAMETRI, se vuoto fare NUOVO per inserire un record ed in quello indicare a chi si devono fatturare le pratiche fatte da questa agenzia

PRO E CONTRO DEI DUE METODI

  1. network
    1. PRO
      1. nell'anagrafica dei network si potranno vedere statistiche aggregate
    2. CONTRO
      1. occorre creare un network
  2. parametri
    1. PRO
      1. si può fare in ogni agenzia senza dover creare un network
    2. CONTRO
      1. non si possono avere statistiche aggregate

[modifica] QUOTE PRATICA

Le quote pratica vengono caricate nell'apposita applicazione Quote Pratica nel menù caricamento.Il Sistema poi applicherà le quote in base alle regole precaricate in ogni pratica, è però poi possibile non farle applicare nella pratica utilizzando il pannello Blocchi Operazioni su Sommario presente in testata pratica, è possibile con un solo click non calcolare/applicare le assicurazioni e le quote pratica a tutti i pax della pratica.

[modifica] ASSICURAZIONE

Le quote Assicurazione vengono caricate nell'apposita applicazione che si trova nel menù caricamento. Il Sistema applicherà le assicurazioni in ogni pratica in base alle regole create nel caricamento. E' possibile con un solo click non calcolare/applicare le assicurazioni e le quote pratica a tutti i pax della pratica utilizzando il pannello Blocchi Operazioni su Sommario presente nella testata delle pratiche.

[modifica] CONTO VENDITA

Nel menu caricamento è presente l'applicazione 'Conto Vendita tramite la quale è possibile inserire i voucher dati in conto vendita ad un cliente. Per maggiori dettagli vedere la pagina dedicata all'applicazione qui

[modifica] CANALI DI VENDITA

[modifica] PACCHETTO NON VISIBILE SU TUTTI I CANALI DI VENDITA

Nel suo caso se mette a confronto i canali caricati sul pacchetto visibile sul bookinge quelli caricati sui pacchetti non visibili noterà la differenza. abbiamo configurato già il pacchetto ZANZIBAR - SAMAKI LODGE - 4* Per la vendita sul backoffice dovrà configurare

[modifica] OPERATIVO

[modifica] SEO

  • Nell'applicazione CMS->Archivio Testi trovate il record con il codice METADESCHOME si possono inserire le parole chiavi messe nalla home page
  • All'interno del servizio ci sono i campi Titolo della pagina Web e Meta descrizione che servono rispettivamente per dare un titola lla pagina di ricerca e le parole chiave che descrivono la struttura

[modifica] CONTABILITÀ

[modifica] MODIFICA DESCRIZIONE CONTO CONTABILE

Nell'applicazione CONTI CONTABILI ricercare il conto contabile da modificare mediante il tasto cerca, una volta estratto il conto si può entrare in aggiornamento della riga con l'apposita icona nella prima riga a sinistra. Una volta entrati in aggiornamento del record è possibile modificare la descrizione presente nel campo CONTO, salvare ed uscire. SI RACCOMANDA DI NON MODIFICARE ALTRI DATI SENZA PRIMA AVER VALUTATO CON L'ASSISTENZA LA MODIFICA

[modifica] MODICA ORDINAMENTO CONTI

Vengono mostrati nelle applicazioni prima i conti con la posizione più bassa e poi tutti gli altri sempre seguendo la posizione. Per una ricerca rapida: i conti delle banche sono dei conti finanziari e quindi si possono cercare usando il flag "Finaziari", altrimenti escono tutti i conti del piano dei conti.

[modifica] NUMERATORI CONTABILI

Se si cancellano delle fatture è consigliabile aggiornare il numeratore del registro IVA relativo al tipo di fattura cancellato. Per farlo basta aprire l'applicazione Registri IVA e cercare il registro iva d'interesse ed entrare in dettaglio dello stesso. Una volta entrati in dettaglio sarà visibile il tab Numeratori con l'elenco delle annualità. Scegliendo l'anno d'interesse si potrà modificare la data ed il numero dell'ultimo documento commerciale emesso.

[modifica] CLIENTI

[modifica] invio comunicazioni

se serve inviare una comunicazione di natura amministrativa a tutti clienti si può usare l'applicazione CAMPAGNE UFF AMM.NE presente nel menu FATTURAZIONE (o simili). L'applicazione permette di saltare in invio il controllo sull'eventuale disiscrizione dalle news (invio mail e dem) da parte del cliente.

[modifica] RICERCA CLIENTE

In alcune applicazioni legate alla fatturazione il cliente viene mostrato se è nello stato amministrativo attivo, per cui se non viene mostrato ma si è sicuri che è presente nel Sistema va verificato lo stato ed eventualmente modificato.

[modifica] CLIENTI STRANIERI E CF

In caso di clienti stranieri nel campo CF inserire un solo punto e lo SDI deve essere vuoto

[modifica] EMISSIONE FATTURA ELETTRONICA

Una volta emessa la fattura da fatture vendita si può emettere la fatture Elettronica da Documenti Commerciali.

Ricercare tutti i documenti da emettere in formato elettronico, poi

  • 1 selezionare la riga della fattura
  • 2 tramite il bottone rosso FATT stampare la fattura
  • 3 selezionare la riga della fattura e premere FE
  • 4 selezionare la riga della fattura e premere invio contestuale o differito

Nella colonna Descrizione Errore XML Fattura Elettronica vengono mostrati gli eventuali errori riscontrati e per cui non è stato possibile emettere la Fattura Elettronica.

Nella colonna STATO verranno visualizzati gli stati della fattura elettronica


[modifica] Invio Fatture

Le fatture vengono inviate dall'applicazione Documenti Commerciali. Affinche l'invio vada a buon fine verificate la presenza del contatto dell'area Amministrazione tra i contatti del cliente (se cliente di tipo commerciale). Nel caso di cliente diretto (B2C) controllate che vi sia almeno un contatto con la mail ben formattata di tipo "Cliente Privato" per maggiori dettagli ved qui

[modifica] RICEVI COMM PASSIVE E EMISSIONE ESTRATTO CONTO COMM PASSIVE

se sei una ADV (CRM ADV) e registri una pratica in intermediazione sul nostro sistema poi puoi emettere un estratto conto contabile per le AF e questo produce un documento che può essere selezionato in griglia e si può spingere il tasto Ricevi AF per registrare la AF legata a quell' EC

le Fatture di commissione passive invece le hai se tu sei un fornitore che registri una pratica che prevede delle commissioni passive per le quali però non emetti una AF ma ti aspetti di ricevere una fattura di comm. passive quando emetti la fattura attiva per la pratica il sisitema si predispone anche per ricevere la fattura di comm. passive e quando la ricevi selezioni la fattura ed usi il pulsante per registrarla


== Le commissioni passive Vengono ricevute dai t.o. nel caso di pratiche con iva ordinaria che hanno delle commissioni passive Sono casi inusuali ==

[modifica] Come inserire il codice SDI

Se il destinatario della fattura dispone del Codice Destinatario è sufficiente inserire, in fattura, tale codice.

Se il destinatario utilizza, al posto del Codice Destinatario, il proprio indirizzo e-mail certificato (PEC) per ricevere le fatture elettroniche, bisognerà inserire 0000000 (7 0) nello spazio “Codice Destinatario” e successivamente l’indirizzo di posta elettronica certificata su cui far recapitare la fattura emessa.

Se il destinatario non dispone né di un Codice Destinatario né di indirizzo e-mail certificato (PEC), basterà solamente inserire 0000000 (7 0) nello spazio “Codice Destinatario”. Il destinatario Privato riceverà la fattura sulla propria area personale del sito dell’Agenzia delle Entrate (sezione “Fatture e Corrispettivi”).

E se il destinatario della fattura è un cliente estero? Si dovrà emettere la fattura elettronica inserendo come codice destinatario XXXXXXX (7 X) e inoltrarla al sistema SDI. Contemporaneamente provvedere all’invio della fattura in formato cartaceo o PDF al cliente estero.

[modifica] PRATICA FATTURATA CON NOTA DI CREDITO DA EMETTERE

Si deve entrare nella pratica ed aprire il riepilogo, duplicare una riga di tipo quota e nella tipologia della nuova riga scegliere NOTA DI CREDITO inserire gli importi necessari in positivo e salvare.

Eventualmente si potrà inserire nella descrizione la motivazione della NC .

Dopo si potrà procedere all'emissione del documento, andando in fatturazione e cercando la pratica, il Sistema proporrà come documento la Nota di credito.

[modifica] MANCA IL LEGAME TRA CAUSALE E REGISTRO IVA

Se durante la ricerca dei documenti da emettere appare l'alert rosso che riporta il testo MANCA IL LEGAME TRA CAUSALE E REGISTRO IVA vanno verificate le righe pratica e la relativa fiscalità. Per esempio una riga di quota pratica con fiscalità diritti agenzia potrebbe generare questo alert.

[modifica] PRATICA FATTURATA CON NOTA DI CREDITO DA EMETTERE A STORNO TOTALE

Nel caso sia necessario stornare totalmente una fattura sarà necessario andare nell'applicazione documenti commerciali, nella prima maschera sarà necessario ricercare la fattura emessa per numero pratica e poi in basso è presente il pannello Dati Per Emissione E Registrazione Documenti qui sarà possibile impostare un numero o una data specifica alla nota di credito, altrimenti il Sistema inserirà la data odierna e il primo numero utile. A questo punto cliccando sul tasto cerca il Sistema estrapolerà il record desiderato e poi basterà cliccare sul bottone NC presente in griglia per emettere il documento. La pratica verrà portata in automatico nello stato registrata. In caso non si debba più emettere fattura e nella pratica siano presenti incassi registrati per far tornare i conti a 0 nell'estratto conto del Cliente si dovrà registrare anche il pagamento(incasso negativo) della restituzione di quanto incassato.

[modifica] PRATICA FATTURATA DA ANNULLARE

Quando si annulla una pratica nello stato fatturata (sia che sia stata fatturata solo acquisto che solo vendita)il Sistema:

1) Emette le penali se previste ( a meno che non si spunti il flag no penali) 2) Calcola la nota di credito lato vendita e lato acquisto


Quando si andranno a vedere i documenti da emettere per quella pratica questa sarà la situazione :


1) Residui fatture attive d a emettere sulla pratica originale (prima che venisse annullata) 2) Residui fatture passive da ricevere sulla pratica originale (prima che venisse annullata) 3) Note di credito a storno totale per lato vendita e lato acquisto 4) Fattura di penale

Nel caso che sia necessario non emettere fatture lato vendita una possibile soluzione ottimale è la seguente :


1) Prima di portare in annullata la pratica entrare nel riepilogo e mettere a zero gli importi di vendita sulle righe (questo eviterà l'emissione della fattura attiva e della relativa nota di credito)

2) spuntare il flag no penali quando si emette una NC a storno totale il sistema porta la pratica da Fatturata a Registrata ma non la rende subito fatturabile perchè si ipotizza che se è stata emessa una NC allora la pratica debba essere rilavorata. La rilavorazione consiste nel portare la pratica in confermata e poi dopo aver effettuato le variazioni riportare la pratica in registrata. SOlo sopo aver riportato la pratica in registrata allora diventa fatturabile.

[modifica] Nota di Credito da annullare

per compensare una NC va emessa una fattura manuale di vendita di pari importo con indicato nella descrizione il motivo di tale fattura. BIsogna chiedere al proprio consulente con quale data va emessa la fattura.

[modifica] FORNITORI

[modifica] scadenzario fornitori

le rate nello scadenzario vengono prodotte solo dopo avere inserito (registrato) la fattura del fornitore. Per la pratica 62660 e 62797 non sono stati registrate delle fatture fornitore ed infatti sono ancora visibili nell'applicazione "Fatture e EC Fornitore" i presunti legati a queste pratiche.

L'idea di fondo è questa :

Le pratiche nello stato registrata producono i presunti verso il fornitore -> Quando registri la fattura ricevuta dal fornitore indichi quali presunti fanno parte della fattura -> All'atto della registrazione della fattura il sistema produce le rate dello scadenzario fornitore. Una volta prodotte le rate è possibile chiudere le stesse indicando che si sta effettuando un pagamento che comprende quest'ultime.

È possibile comuqnue registrare un pagamento anche senza l'associazione a delle rate dello scadenzario. In questo caso il sistema produrrà una rata negativa (credito verso il fornitore) che poi potra' essere usato per chiudere delle rate positive quando verrà registrato un nuovo documento commerciale (fattura) ricevuta dal fornitore. Per inserire direttamente un pagamento senza registrare la fattura basta aprire l'applicazione "Pagamenti" ed inserirlo.

[modifica] Pagamento Fornitore

Pagamenti

[modifica] ELIMINAZIONE DI UN INCASSO GIA' PASSATO CONTABILMENTE

Si effettua prima lo sblocco della registrazione dall'applicazione "sblocco registrazioni contabili " poi si può procedere all'eliminazione fisica dell'incasso dall'applicazione "Incassi".

[modifica] ELIMINAZIONE DI UN PROTOCOLLO DI UNA REGISTRAZIONE DI UNA FATTURA

Per eliminare il protocollo di una registrazione di una fattura passiva/attiva si dovrà procedere in questo modo:

   - entrare da documenti commerciali nella fattura e verificare entrando in aggiornamento e aprendo il TAB movimenti contabili se il documento è stato già esportato in bike nel caso
   prendere il numero della registrazione
   - entrare in sblocco registrazioni contabili e ricercare il numero della registrazione
   -procedere con lo sblocco tramite l'apposito tasto
   - ritornare in documenti commerciali e dal bottone FATT premere ANN. CONTABILIZZAZIONE

A questo punto si è eliminata la registrazione del documento.

== ELIMINAZIONE DI UN INCASSO == Si può procedere all'eliminazione fisica dell'incasso dall'applicazione "Incassi" con l'apposito bottone elimina.

[modifica] ELIMINAZIONE DI UN INCASSO GIA' REGISTRATO

Per eliminare un incasso già contabilizzato si dovrà procedere in questo modo:

   entrare da incassi  e verificare se l'incasso è stato già esportato
   prendere il numero della registrazione
   entrare in sblocco registrazioni contabili e ricercare il numero della registrazione
   procedere con lo sblocco tramite l'apposito tasto
   ritornare in incassi e procedere con l'eliminazione

A questo punto si è eliminata la registrazione e l'incasso.

[modifica] VERIFICA INCASSI REGISTRATI

E' possibile utilizzare 2 applicazioni per verificare gli incassi registrati nel Sistema.

  • Incassi
  • Interrogazione Mov. Contabili( qui vengono mostrati TUTTI i movimenti quindi si dovrà filtrare per causale incassi)

in entrambe le applicazioni è possibile ricercare per data registrazione e per una serie di filtri utili per la ricerca.

[modifica] REGISTRAZIONE RIMBORSO

Si procede nella pratica nel TAB registra incasso c'è un campo segno dove invece che Incasso/abbuono va messo Pagamento/Abbuono Attivo, si inseriscono le altre informazioni e si salva.

[modifica] CASO DI PRATICA ANNULLATA S/PENALI NELLA REGISTRAZIONE DEL RIMBORSO DA 0

QUESITO :La pratica è stata annullata senza addebito di penali (Fattura e NC a storno), quando si va in incassi rate per registrare il rimborso da importo 0 SOLUZIONE:quando la pratica da fatturata è stata passata a annullata il sistema ha prodotto delle righe di Note di credito a storno totle e delle righe di penale. La pratica poi è stata lavorata a mano e sono state rimosse sia le righe di NC che di penale. La rimozione delle righe di NC ha anche rimosso le rate negative che servivano per la restitutzione dell'incasso. La soluzione è comunque semplice : basta entrare nel riepilogo della pratica, duplicare una riga di quota servizio ed inserire come tipo riga "Nota di credito" e come importo il totale POSITIVO da stornare. Questo produrra due cose : a) la predisposizione per l'emissione di una NC b) la produzione di una rata negativa per registrare il rimborso

[modifica] Export Contabile Siap

Quando viene effettuata un'estrazione reale oltre a produrre il file con i movimenti individuati dai filtri messi, il sistema marca anche questi movimenti come già passati. Se si effettua nuovamente un'export con gli stessi filtri e non si sono ancora affettuati nuovi movimenti il file estratto sarà vuoto.

[modifica] CASI EVIDENZIATI IN ROSSO NEL TAB LOG

Durante le simulazioni ci possono essere dei casi che vanno sistemati prima di essere passati, questi si trovano evidenziati in rosso nel TAB log. CI possono essere de clienti ai quali manca il cod.SIAP ma per i quali viene già proposto un possibile codice da agganciare, in questo caso devono essere fatte 2 veriche

  • 1 verificare se il cod proposto è già associato a qualche cliente (esiste un filtro cod SIAP) nel caso sia utilizzato non può essere utilizzato.
  • 2 verificare su SIAP che il cod proposto sia riferito allo stesso cliente, in caso positivo si può procedere con il tasto "Applica codice"

Export_Contabile

Strumenti personali